Seborrea, Capelli Grassi e Calvizie

Seborrea Cuoio Capelluto

Le ghiandole sebacee sono essenziali nel proteggere il cuoio capelluto da aggressioni esterne, ma quando la loro attività si fa troppo intensa possono insorgere problemi come forfora, dermatite seborroica e calvizie.

Navigare Facile

Molte persone riscontrano, infatti, che, in concomitanza con la caduta, i capelli si fanno grassi, seppure non sempre la seborrea o la dermatite seborroica sfocino nella calvizie (o per meglio nell'alopecia androgenetica), anche se gli ormoni, in particolare il testosterone, giochino un ruolo importante.

Come per la seborrea del viso, l'origine può, infatti, essere rintracciata in cause endocrine, in disturbi digestivi o in fattori nervosi e per trovare la cura migliore ad un problema che rischia di compromettere il benessere, l'autostima e la vita sociale delle persone colpite è necessario individuarne le cause.

I capelli potrebbero, ad esempio, risultare grassi poichè le ghiandole sebacee del cuoio capelluto sono impegnate nel ristabilire l'equilibrio in un organismo che presenta un eccesso di grassi, a causa di una dieta scorretta o per l'inefficienza degli organi addetti alla digestione e alla depurazione. 

Food

In altri casi la seborrea potrebbe essere un segnale d'allarme lanciato dal sistema nervoso sottoposto a particolare stress oppure derivare da squilibri ormonali che causano una produzione eccessiva di sebo con la conseguenza di capelli all'apparenza unti, i quali possono anche emanare cattivo odore.

Per rintracciare le cause è pertanto consigliato rivolgersi prontamente ad un medico specialista (dermatologo o tricologo), al fine di scoprire innanzitutto se si tratta di una seborrea occasionale o patologica ed intraprendere la cura adeguata per evitare che la situazione si aggravi con la comparsa di altri diffusi problemi, come la caduta dei capelli e la dermatite seborroica.